martedì 10 novembre 2015

In bici con Filippa



Venerdì scorso si sono concluse sul Lago d'Orta con un bellissimo sole autunnale le riprese televisive, sospese un paio di settimane fa a causa del maltempo, di una puntata della trasmissione “IN BICI CON FILIPPA”, prodotta da Bike Channel per il Canale Sky Italia 214.

"Riteniamo" dice il presidente del Distretto turistico dei laghi Antonio Longo Dorni "che la realizzazione di questa importante trasmissione, grazie all'impegno diretto del Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli dell'Ossola e alla collaborazione della Regione Piemonte, possa dare un ulteriore contributo alla migliore conoscenza ed alla più vasta divulgazione del potenziale turistico del nostro territorio, in questo caso della parte sud del Lago d'Orta, e dei suoi prodotti tipici enogastronomici.
Le riprese, iniziate a Pettenasco, sono proseguite a Orta, a Legro, sull'Anello Azzurro di Girolago, sul Lungolago di Pella per terminare con una presentazione e degustazione di alcuni prodotti tipici locali."



Oltre ad un sentito ringraziamento a Filippa Lagerback, che con la sua professionalità ed il suo bellissimo sorriso ha conquistato i presenti" ha aggiunto il Consigliere Delegato Oreste Pastore" ci sentiamo di ringraziare anche la producer Barbara Gerli, la giornalista ed autrice televisiva Valentina Graziosi e i due cameraman al seguito.
Ovviamente questo nostro ringraziamento deve essere esteso a tutti coloro che in vario modo hanno consentito alla realizzazione delle riprese: Andrea Del Duca, Direttore dell'Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone, Emanuela Patritti e Monica Spadacini per il supporto logistico e organizzativo, Fabio Valeggia per l'ideazione del percorso e i riferimenti storici, Alessandra Cacciatore per la Navigazione del Lago d'Orta, Moreno Lubelli per la Navigazione Lago d'Orta ma anche come occasionale accompagnatore motociclista dell'operatore TV, Max Curioni come guida mountain bike e per la presentazione enogastronomica dei nostri prodotti, l'Associazione “La Famiglia Alzese”, con Emanuela Valeri e Francesca Fortis, per la bellissima tavolata di prodotti tipici, Riccardo Milan per la precisa spiegazione degli stessi, Butighin di Nicolazzi Mario e Zoppis snc per la fornitura di tali prodotti, il Ristorante Da Venanzio che ha aperto il locale appositamente per l'occasione."


La trasmissione andrà in onda SABATO 26 DICEMBRE alle ore 21.45 sul Canale Sky Bike Channel 214.

Per info:
Distretto Turistico dei Laghi Scrl
Via dell'Industria, 25
28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323 30416
Fax +39 0323 934335
e-mail: infoturismo@distrettolaghi.it
www.distrettolaghi.it

martedì 20 ottobre 2015

Incontri sulla nostra storia ad Alzo di Pella



Ecomuseo del Lago d`Orta e Mottarone
AccendiAmo la Memoria
La Famiglia Alzese
Il Fotocineclub Lo Specchio del Lago

Presentano

INCONTRI SULLA NOSTRA STORIA
Alzo di Pella
23 - 24 - 25 ottobre

VENERDì 23 Ottobre 2015 - ore 20.30
Inaugurazione mostra Ieri e Oggi a cura del Foto Club Lo Specchio del Lago e presentazione del progetto Accendiamo la memoria a cura di Fabio valeggia

SABATO 24 Ottobre 2015 - ore 15.00

modera Andrea Del Duca
direttore dell`Ecomuseo del Lago d`Orta e Mottarone
saluto delle autorità e dei promotori

Angelo Vecchi - Storico - La Grande Guerra cento anni dopo

Massimo Maria Bonini - ricercatore, storico delle tradizioni locali e presidente ecomuseo
I canti che preludono il primo conflitto mondiale

ore 16.40 Coffee break

Fabio Valeggia - responsabile Progetto Accendiamo la memoria
Le grandi Manovre del 1907 nell`area del Cusio

Emanuela Valeri - coordinatrice La Famiglia Alzese
I monumenti eretti nei paesi a memoria dei caduti della Grande Guerra

Ore 18.30 - Apericena per tutti i presenti

DOMENICA 25 Ottobre 2015 - ore 20.30

Proiezione filmati storici a cura di Accendiamo la Memoria:
Il lavoro nelle cave degli anni `40
La prima rubinetteria anni `50
La scalata della rupe della Madonna del Sasso - 1960

sabato 17 ottobre 2015

In ricordo di Franco Fornara

Ho conosciuto Franco - quand’ero poco più che bambino – quale amico di mio padre, accomunati dalla militanza politica nelle fila della Democrazia Cristiana e lo ricordo da allora come persona gioviale, sempre pronto alla battuta di spirito e ad ascoltare chiunque avesse qualcosa da raccontare.
Ci siamo poi incrociati in varie occasioni, lui sindaco di Pettenasco e presidente della provincia di Novara, mentre io muovevo i primi passi nel campo delle pubbliche amministrazioni. Abbiamo in particolare collaborato negli anni 1996 e 1997, quando provincia, comunità montana Cusio Mottarone e altri soggetti diedero vita al grande progetto dell’Ecomuseo del Lago d’Orta e del Mottarone, istituzione a cui fu sempre vicino con i suoi consigli e con il suo sostegno incondizionato.
Ma il ricordo più vivo di Franco va soprattutto agli anni recenti, all’impegno condiviso per la Stampa Diocesana per la quale lui lavorava, si può dire, da sempre e per cui assunse il gravoso incarico di caporedattore per le pagine dell’alto Cusio. Ricordo il suo entusiasmo, la sua dedizione, la sua capacità di consigliare e indirizzare i collaboratori senza mai imporre il proprio punto di vista. Ricordo quella frase che amava ripetere - “Sono un giornalista volontario e mai mi sognerei di svolgere tale lavoro a pagamento” – e che riassume, penso, l’essenza della sua vita: la dedizione allo spirito di comunità.
E’ stata una grande lezione, la sua, e di ciò non potremo che essergli per sempre grati.

                                 Massimo M. Bonini
                             presidente Ecomuseo Cusius
                         del Lago d’Orta e del Mottarone


mercoledì 23 settembre 2015

CHOCOLAGODORTA: Ecomuseo incontra la Liguria a Expo


Mercoledì 23 settembre dalle 15,00 l'Ecomuseo del lago d'orta e il progetto Orta reloaded saranno presentati a Expo 2015.

L'intervento si svolge nell'ambito dell'incontro 

PER IL GUSTO DI CUCINARE
I SAPORI DI LIGURIA INCONTRANO IL PIEMONTE

organizzato da Associazione Scrittori e Sapori presso Teatro del CLUSTER DEL CACAO E DEL CIOCCOLATO in EXPO 2015 di cui Eurochocolate è Official Content Provider e di cui l'associazione Scrittori e Sapori è ospite


interviene Laura Travaini, presidente associazione Scrittori e Sapori

Questo il programma

Cooking Show
ore 15,00 con Anita Griselli, cuoca a domicilio di Art&Kitchen, ex titolare del ristorante La
Grisella di Albisola (Savona) e con Luca Corradino, chef del ristorante Buraiga in Località Buraiga di Fontaneto d'Agogna (Novara)

Ti va di bere qualcosa?
ore 16,30 cocktail Scrittori e Sapori con Alberto Poletti, barman di Mood Cafè di Borgomanero (Novara)

ANDAR PER BORGHI
Eccellenze e fascino dei Borghi più belli d'Italia
Qualità della vita, connubio di cultura, creatività, tradizioni e ...umanità con Umberto Forte, direttore del club I Borghi più belli d'Italia
Pier Achille Lanfranchi, sindaco di Fortunago e vicepresidente nazionale de I Borghi più belli d'Italia

I Borghi della Regione Liguria

Campo Ligure, un borgo in filigrana
Andrea Pastorino, sindaco e consigliere nazionale de I Borghi più belli d'Italia
Franca Bongera, artigiana fiigranista

Finalborgo, aria da Marchesi
Claudio Casanova, assessore al Turismo di Finale Ligure

Framura, tre torri e tre borghi
Luisella Vattuone, consigliere comunale
Marco Rezzano, consigliere regionale AIS Liguria e referente regionale alla didattica e formazione

Laigueglia, piazzette al mare
Sergio Zampieri, consigliere comunale coordinatore regionale de I Borghi più belli d' Italia
Roberto Cornelli, rappresentante di Reti di Impresa Quilaigueglia

Seborga, riposarsi all'ombra
Pasquale Ragni, consigliere Coldiretti


CHOCOLAGODORTA
IL LAGO D'ORTA PER EXPO
THE LAKE OF ORTA FOR EXPO
LE LAC D'ORTA POUR EXPO

Il Cusio si racconta parlando di luoghi d'acqua, di musei, di tradizioni, di ricordi, di turismo, e
… di cioccolato
con

Andrea Del Duca, direttore dell'Ecomuseo del Lago d'Orta e del Mottarone

Diego Signini, amministratore delegato di AUDERE LACIOCCOLATA




venerdì 11 settembre 2015

IL CODICE ACQUEO 7-14/9/2015


Artisti in residenza sul Lago d'Orta

Inaugurazione: sabato 12 settembre alle ore 16.00 Valle del Pescone – Pettenasco (NO)
Dal Museo dell’Arte della Tornitura del legno, Via Vittorio Veneto 10, verso la fonte Paganetto percorrendo la strada bianca per Armeno lungo il fiume Pescone.

Artisti: Lorenzo Zavatta, Simone Mangione, Francesca Adamini, Stefania Cifalà, Claudia Canavesi, Alfred de Locatelli, Jacopo Di Mattia, Diego Finassi, Antonella Dellavedova, Ignazio Romeo

Esperienze artistiche radicate nell'ambiente per far dialogare paesaggio, uomo e storia entro una prospettiva sostenibile.

Programma:
Ore 16.00 visita opere
Ore 17.30 presentazione in P.zza Municipio in occasione del Wine Festival.
Ore 18.00 rinfresco al Museo dell'Arte della Tornitura del Legno di Pettenasco (NO)

Le installazioni potranno essere visibili anche in corso d’opera a partire da mercoledì 9 e permarranno sino a lunedì 14. Una parte delle opere è esposta all'interno del Museo della Tornitura.
Il Codice Acqueo è una residenza per artisti, un workshop di sei giorni.
Un parco arte-natura temporaneo, un trattato visivo di nuove teorie pseudo scientifiche, presso la Valle del Pescone.
A Pettenasco, ogni artista percorrerà la Valle Fata come farebbe un esploratore, uno scienziato o un viaggiatore e in questa nuova e temporanea residenza proporrà un'opera site-specific indagando il tema dell'acqua.
Elemento di riferimento perché centrale nel paesaggio e in quanto il fiume Pescone come altri nella zona sono stati storicamente importanti per lo sviluppo anzitempo dell'industrializzazione locale fra cui anche le tornerie per la lavorazione del legno che grazie ai mulini avevano a disposizione energia idroelettrica e meccanica.
Acqua come forza in grado di allargare o distruggere per fare spazio ad altre dimensioni dell'essere o del vivere e acqua come forza fisica da usare in modo tecnico-scientifico.
Quattro artisti risiederanno stabilmente a Pettenasco per una settimana, altri artisti provenienti dalla zona parteciperanno giornalmente al laboratorio perché l'Intento è quello di mettere in comunicazione artisti e creativi locali all'interno di un unico workshop.
Per integrare l’arte contemporanea in quei luoghi dove è ancora una realtà marginale.


“Le persone parlano di viaggiare di qua e di là, come se a un uomo fosse sufficiente riferire ciò che è accaduto fisicamente davanti a lui, quando invece il vedere dipende sempre dall'essere. Ogni resoconto di viaggio è il resoconto di una vittoria o di una sconfitta, di una sfida con ogni evento e fenomeno, e di come se ne è usciti”. H. D. Thoureau

sabato 5 settembre 2015

Acqua, laghi e cambiamenti climatici



Venerdì 18 settembre dalle 9.00 alle 16.30 a Pettenasco (No), sul Lago d'Orta, si tiene la conferenza "Living Waters", dedicata ai venticinque anni di bonifica del Lago d'Orta.

L'incontro, gratuito e aperto al pubblico, prevede al mattino contributi di relatori di fama internazionale, dedicati al valore dell'intervento di bonifica e alle nuove prospettive da raggiungere.

Nel pomeriggio si terrà invece una crociera sul lago, per osservare direttamente i luoghi coinvolti nelle azioni di recupero e le possibili nuove salvaguardie.

Giovedì 17 settembre alle ore 21 verranno inaugurati i lavori congressuali con lo spettacolo teatrale gratuito di Domenico Brioschi dal titolo "PH".
Prenotazione obbligatoria per il pubblico sul sito www.lagodorta.net

A questo link è possibile scaricare le foto in alta definizione.

A questo link è possibile scaricare il programma della conferenza, la locandina e le biografie dei relatori.

A questo link è possibile vedere il video realizzato dall'Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone per il progetto divulgativo Orta Reloaded. 


Info: ecomuseo
0323.89622 
e mail ecomuseo@lagodorta.net

addetto stampa

Eleonora Tosco
Ecomuseo Lago d'Orta e Mottarone
Email:press@eleonoratosco.it
Cel: 3478795754
skype: eleonora.tosco

giovedì 7 maggio 2015

Accendiamo la memoria: mostra fotografica e convegno


Accendiamo la Memoria (Archivio iconografico del lago d’Orta) in collaborazione con il Comune di Miasino, la Pro Loco di Miasino, l’Ecomuseo del lago d’Orta e il foto club Lo Specchio del Lago di Orta, organizza nello splendido scenario di Villa Nigra a Miasino per domenica 10 maggio p.v. una Mostra Fotografica e un pomeriggio studio con proiezioni e interventi.

Qui di seguito il programma della giornata: 

Ore 15.00 Apertura mostra fotografica 
Ore 15.30 Fabio Valeggia - Progetto Accendiamo la Memoria e proiezione videointerviste 
Ore 16.00 Andrea Del Duca - Storie di donne e di acqua 
Ore 16.30 Piero Velati - La vita di un tempo 
Ore 17.00 Massimo Bonini - Il calendario popolare delle feste e dei mestieri 
Ore 18.00 Merenda di un tempo

La mostra fotografica, realizzata in collaborazione con il foto club Lo Specchio del Lago presenta numerosi confronti fotografici tra le immagini di inizio 1900 dei paesi attorno al lago e gli stessi scorci ripresi oggi testimoniando così il mutamento del paesaggio.

Durante il pomeriggio verrà presentano anche il Quaderno di Accendiamo la Memoria numero 1, dedicato al paese di Miasino ed al suo dialetto.



martedì 14 aprile 2015

Accendiamo la memoria



Si terrà giovedì 16 aprile alle ore 21 presso la Biblioteca "Peppino Impastato" di Briga Novarese una serata di proiezione di vecchie e nuove foto di Briga e del lago d'Orta.

La serata sarà anche l'occasione per la presentazione del progetto Accendiamo la Memoria.

Interverranno Fabio Valeggia (Progetto Accendiamo la Memoria) e Andrea Del Duca (Direttore Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone).

mercoledì 18 marzo 2015

Lortallo e il Monte Mesma, tra lago e montagna dalla preistoria a oggi




Il 21 e 22 Marzo, in occasione delle Giornate Fai di primavera, sulle pendici collinari del lago d’Orta, il Fai delegazione Cusio, organizza la visita di  Lortallo.
Questa frazione di Ameno, posta a metà strada tra Bolzano Novarese  e Ameno, ha un nucleo antico monumentale disposto a conca, con un affaccio sul lago di straordinaria bellezza .qui verranno aperte  due ville,una antica casa e la torre. Si tratta di proprietà private eccezionalmente visitabili in queste giornate. Sarà  inoltre aperta la piccola chiesa di San Grato che è parte integrante del complesso monumentale di Lortallo.

La visita, aperta dalle ore 10 alle ore 12,30  e dalle ore 13,30  alle ore 17 sarà condotta da
tre guide, dell’associazione culturale Pronto Guide.

 Alle spalle di Lortallo si trova lo splendido Convento Francescano del Monte Mesma, visitabile, nelle due giornate Fai, con la guida degli allievi dei licei di Gozzano  in veste di apprendisti ciceroni nei seguenti orari: sabato 10-12 , 14,30-17.
Domenica: 10-12, 14,30- 16 per inizio Santa messa


 Il percorso di visita predisposto dal Fai riveste un particolare interesse storico naturalistico: Tre belle proprietà, un monastero , una chiesa, costruiti tra il seicento e il settecento su resti di precedenti “caseforti” medioevali e posti in posizione strategico-difensiva all'imbocco del lago d'Orta.
Si tratta di  luoghi già abitati in epoca preistorica, da cui si godono panorami di straordinaria bellezza, normalmente inaccessibili,  e posti ai margini dei tradizionali percorsi turistici del lago. 
E' prevista, la possibilità di una passeggiata  storico naturalistica lungo l’ antica via Crucis che porta al convento del monte Mesma.con l’accompagnamento di Guide naturalistiche.
E’ inoltre stato organizzato un servizio navetta con pulmini della protezione civile da Lortallo al Monte Mesma, mentre un’auto elettrica, messa a disposizione dal Comune di Ameno, porterà i visitatori che ne abbiano necessità, daI parcheggi posti tra Vacciago e Lortallo, al complesso monumentale.



Eventi collaterali:

Sabato 21 marzo, alle ore 21, presso il Museo Tornielli di Ameno,
concerto”ZERO EMISSION BLUES”
(con illuminazione a candele e chitarra a pedale)


Per sopravvenute cause di forza maggiore, la prevista mostra sugli straordinari ritrovamenti archeologici di Lortallo, risalenti  alla civiltà  di Golasecca, è stata rinviata a data da destinarsi.

Per un'ulteriore problema purtroppo anche la prevista conferenza del dott. Andrea Del Duca, direttore dell’Ecomuseo del Lago d’Orta e Mottarone dal titolo ”Lortallo e il Monte Mesma nella preistoria”, Domenica 22 marzo ore 16, sala conferenze del convento del Monte Mesma, è annullata.




venerdì 27 febbraio 2015

PAESAGGI TORINESI - Gita dell`Ecomuseo a Torino

Gita dell`Ecomuseo a Torino

Domenica 15 marzo

Programma:

Partenza in pullman da Gozzano ore 7.30

Mattino
Visita alla Villa della Regina

Trasferimento in Pullman e pranzo al Ristorante della Piazza dei mestieri

Pomeriggio visita al Borgo Medievale e a The Number 6 definita da un`importante rivista del settore americana La casa più bella del mondo

Rientro in pullman alle ore 17.00 circa

Costi partecipazione:
Con card Amici dell`Ecomuseo e Ragazzi € 50,00
Senza card € 65 - Caparra € 15
La quota comprende: spostamenti in pullman, pranzo, biglietti d`ingresso, visite guidate e accompagnamenti.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ALLO 0323.89622

mercoledì 25 febbraio 2015

CULTURA TRADIZIONALE E FESTA DELL’8 MARZO IN LATTERIA




 Nuovo appuntamento con la cultura tradizionale martedì 3 marzo, alle 21, presso il museo etnografico casalese. La Compagnia dij Pastor proporrà una chiacchierata sul tema del calendario tradizionale, un ‘giro dell’anno’ virtuale sulle ali di riti, proverbi e racconti dei tempi andati.

In occasione della Giornata della Donna alcune artiste casalesi organizzeranno, sempre presso il museo della Latteria Consorziale Turnaria, una mostra collettiva di pittura e scultura ‘al femminile’.

A esporre i loro lavori saranno Francesca Adamini, Iones Bulgheroni, Laura Busso, Stefania Cifalà, Antonella Dellavedova e Giuliana Tabozzi.

Il vernissage si terrà venerdì 6 marzo alle 21, dopo di che le opere saranno visibili sabato 7, domenica 8, sabato 14 e domenica 15 marzo, dalle 15 alle 19.



Si ricorda che durante i diversi avvenimenti sarà possibile visitare l’esposizione permanente del museo, dedicata alla storia e all’attività dell’antico Consorzio Latteria Turnaria.

mercoledì 4 febbraio 2015

Leggere, Scrivere... e far di conto

Sono aperte le iscrizioni per i corsi dell`Ecomuseo che si svolgeranno nei mesi di Febbraio e Marzo presso la sede dell`Ecomuseo a Pettenasco in via Fara 7/a

Straparlare
Letture ad alta voce Publik speaking

Nel corso si proporrà una introduzione alla lettura ad alta voce, al discorso pubblico, alla comprensione dei meccanismi comportamentali e alla microcomunicazione.

Inizio corso: Martedì 10 febbraio
Appuntamenti: martedì 10 - 17 - 24 febbraio e martedì 3 marzo dalle 21 alle 23

Costo a partecipante: € 50 comprensivo di tessera amico ecomuseo (€ 40 per amici ecomuseo)

Domenico Brioschi è nato a Torino nel 1956, diplomato alla Scuola del Piccolo di Milano nel 1981, tra il 1981 e il 1984 ha lavorato presso il Teatro Stabile di Torino a fianco di Dario Fo, Roberto Herlitzka e Paolo Bonacelli. Dal 1979 ha interpretato, spesso come protagonista, innumerevoli produzioni radiofoniche sia presso la sede Rai di Torino che presso quella di Roma. Attivo nel campo del doppiaggio dal 1989.

Tra le trame del lago
Corso di scrittura creativa

Nel corso vengono presentate e applicate tecniche di scrittura base (narratore e narratorio; creazione e caratterizzazione del personaggio; ambientazione; dialoghi), approfondimento sulle storie ambientate sul lgo d`Orta e su come mettere un luogo geografico al centro della narrazione.

Inizio corso: Domenica 1 marzo
Appuntamenti: Domenica 1 - 8 e 22 di Marzo dalle 14 alle 18

Costo a partecipante: € 40 comprensivo di tessera amico ecomuseo (€ 30 per amici ecomuseo)

Antonella Mecenero è insegnante e scrittrice. Ha frequentato un master presso la Scuola Holden di Torino e ha vinto numerosi premi nazionali di narrativa. Per Interlinea ha pubblicato La pietra nel cuore giallo ambientato sul lago d`Orta. Per Delos Book il romanzo Sherlock Holmes e il mistero dell`uomo meccanico

Cos`è la matematica? Perchè la studiamo?
La matematica nella storia: finito e infinito
Il calcolo combinato, il gioco e la realtà

Aspetti generali della matematica nel suo sviluppo storico, dal 2000 a.C. ai tempi moderni. Perchè spesso viene odiata dagli studenti? Perchè molti (anche adulti) si trovano in difficoltà o ne hanno un brutto ricordo?
Discussione gioco e altro ancora con i partecipanti. Aforismi. Due aspetti particolarmente importanti della matematica e la loro evoluzione storica.

Inizio corso: Venerdì 6 marzo
Appuntamenti: Venerdì 6 - 13 - 20 - 27 di Marzo dalle 21 alle 23

Costo a partecipante: € 40 comprensivo di tessera amico ecomuseo (€ 30 per amici ecomuseo)

 Elio Motella autore del libro La Matematica secondo me edito da Alberti www.mateditutti.il e Marisa Capra coautrice del testo Appunti sulle teorie non euclidee.

Info e iscrizioni: Ecomuseo del Lago d`Orta e Mottarone 0323.89622
Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedì al venerdì). info : ecomuseo@lagodorta.net P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030