lunedì 18 giugno 2018

RICORDO DI CLAUDIO ALBERTINI




Ho conosciuto Claudio Albertini quindici anni or sono, quando entrammo insieme a far parte dell’assemblea di Ecomuseo Cusius e soprattutto quando l’ho avuto come componente del consiglio direttivo del medesimo ente, dal 2013 al 2016. Era persona di poche parole, ma proprio per questo i suoi interventi risultavano sempre mirati ai temi in discussione e improntati al sano pragmatismo di chi è abituato ad affrontare i problemi con il sano buon senso dei montanari, senza troppi fronzoli e perditempi.
Ma la sua vera natura si rivelava d’improvviso quando si andavano a toccare i temi che più gli stavano a cuore: il territorio e la sua storia, le scoperte archeologiche e, soprattutto, le scienze della terra di cui era profondo e appassionato cultore. Allora, nei momenti di pausa tra una riunione e l’altra, era un piacere starlo ad ascoltare mentre discuteva con l’amico Aldo Maulini di cave e grotte e scavi e scarpinate su e giù per le pendici alla ricerca di qualche ‘sasso’ raro da aggiungere alle loro collezioni. E degli articoli che stava scrivendo per le riviste di settore, dei libri che aveva in progetto o delle lezioni che andava a tenere presso l’università di Milano. Ecco, quei momenti sono, credo il miglior riconoscimento che mi hanno lasciato i dodici anni trascorsi ad amministrare l’ente cusiano.
Ora anche Claudio, dopo Aldo, è ‘andato avanti’. E a noi restano i bei ricordi e l’impegno a raccogliere il testimone e proseguire il suo lavoro. Addio, amici.
Massimo M. Bonini
presidente emerito di Ecomuseo Cusius

lunedì 28 maggio 2018

Ottava camminata Lions: le foto

Ieri è stata una bellissima giornata, piena di emozioni e di energia!

Se vuoi scaricare le foto dell'Ottava Camminata Lions ti basta cliccare su questo link per accedere alla cartella in cui trovi le foto.

Ricorda che se vuoi ricevere gli aggiornamenti sulle iniziative culturali che si svolgono attorno al lago d'Orta puoi iscriverti alla newsletter gratuita dell'ecomuseo.

sabato 26 maggio 2018

Ottava camminata Lions






Come già l'anno scorso l'Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone ha il piacere di essere partner di questa iniziativa che unisce scopi benefici, attività fisica e la possibilità di ammirare uno dei paesaggi più belli del lago. 

Da lunedì, sempre su questo blog, sarà possibile trovare il link per scaricare le foto della manifestazione, realizzate con la collaborazione del Cinefotoclub Lo specchio del Lago.

Torna quindi a trovarci e se vuoi ricevere gli aggiornamenti sulle iniziative culturali che si svolgono attorno al lago d'Orta puoi iscriverti alla nostra newsletter gratuita.



lunedì 6 novembre 2017

Rosso Mattone - La gita degli Amici dell'Ecomuseo



Chi percorre la strada da Torino per Alba, raramente sa che da Cambiano a Montà viaggia su un pianalto di argilla.
Si tratta di uno spesso strato di argilla, esteso per 400 Kmq, depositato da un grande fiume per milioni di anni. Diecimila anni fa, poi, un terremoto di dimensioni apocalittiche ha sollevato quell’area e il fiume ha cambiato il suo corso: lasciando uno spesso strato di ottima argilla.
Gli abitanti da sempre hanno scavato peschiere in queste argille, sfruttando la proprietà impermeabile dell’argilla. Hanno così costruito importanti serbatoi d’acqua per irrigare campi, abbeverare il bestiame e allevare tinche.
Da millenni queste terre argillose sono diventate risorsa per un’intensa attività di fornace. Il mattone faccia a vista nel nostro paesaggio è protagonista. Numerose sono le testimonianze romane e preziose quelle medievali: ricetti, cascine fortificate, palazzi, santuari e chiese, guglie, portali e finestre finemente decorati con formelle in cotto.

Per scoprire questo suggestivo territorio, nell'ambito del progetto Le Arti della Terra dell’Acqua e del Fuoco gli Amici dell'ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone propongono 

Rosso Mattone

Domenica 12 Novembre 2017 


Programma

Partenza in pullman da Gozzano ore 7.30


CHIERI
Colori caldi e accoglienti, contorni morbidi e flessuosi, tratti armonici e naturali sono solo alcune caratteristiche del paesaggio collinare su cui sorge la cittadina di Chieri.
Visita con accompagnamento al centro storico.

CAMBIANO
Visita all’Antica Fornace con l’Ecomuseo dell’Argilla MUNLAB.

Ristorante “Il Martini”
Pranzo tipico per riempire di gusto la gita.

ANDEZENO
Casa Vitivinicola Balbiano 
Visita alle cantine con degustazione finale.
Rientro in pullman. Arrivo previsto ore 18.00 circa

POSTI LIMITATI
prenotazioni entro Giovedì 9 Novembre

Info e iscrizione (obbligatoria) Ecomuseo del Lago d’Orta e Mottarone
Tel. 0323.89622 fax. 0323.888621 
www.lagodorta.net - ecomuseo@lagodorta.net

La gita sarà confermata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti

Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedì al venerdì). info : ecomuseo@lagodorta.net P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030