lunedì 28 novembre 2011

L`Ecomuseo del Lago d`Orta e del Mottarone
organizza

LIBRI DI LAGO
Merende letterarie con autori di testi ispirati al Territorio.

Sabato 3 dicembre - ore 16.00, Pettenasco, Casa Fara, Via Fara, 7/A


GUSTARE LA DIVERSITA`

Marilena Roversi e Fabrizio Morea - L`orto della Bibbia

Lisa Casali e Tommaso Fara - La cucina a impatto (quasi) zero

Emanuela Valeri e Isole nella corrente - Album di ricette varie



Marilena Roversi Flury
L`orto della Bibbia. Guida alla scoperta di frutti e ortaggi
antichi in via di estinzione.


Marilena Roversi, giornalista scientifico e biologa ha lavorato
come ricercatrice presso l`Università di Zurigo e per varie aziende
farmaceutiche svizzere.Dagli anni Novanta si interessa di gestione ambientale.
L`Orto della Bibbia affronta il tema del recupero di aree verdi
e la loro trasformazione in aree di produzione e salvaguardia.
Bastano pochi metri quadri per trasformare un giardino in un luogo in cui
produrre ortaggi e antiche varietà dimenticate o a rischio di scomparsa
che possono arricchire le nostre tavole e nostra mente.
Spinaci rossi, cavoli rapa, piselli blu, coste gialle, more di gelso ... un tesoro
dimenticato da riscoprire e gustare ma che ci può anche insegnare nuovi principi per
valorizzare le nostre splendide risorse ambientali.



Tommaso Fara
La cucina a impatto (quasi) zero


Tommaso Fara, giovane autore milanese di origine
presenta il suo ultimo libro culinario, creativo e ispirato al principio di
sostenibilità economico-ambientale.
Sprecare il cibo è una quotidiana cattiva abitudine ma
cucinare in modo sostenibile è facile: 
possiamo ridurre il nostro impatto sull`ambiente
semplicemente intervenendo sui piccoli gesti quotidiani.
Ed è questo che gli autori ci vogliono insegnare. 
Ogni scelta effettuata in modo responsabile è un passo
importante verso un modo di vivere più attento e consapevole.
La cucina a basso impatto ambientale fa bene anche a noi,
perché ci offre la possibilità di mangiare in modo più sano
e gustoso. In questo libro troverete tanti consigli e
suggerimenti per rispettare l`ambiente in cucina,
cominciando dalla scelta degli ingredienti per finire con
i metodi di cottura. E per mettere subito in pratica i
principi della cucina sostenibile ecco tante gustose ricette
che utilizzano in modo creativo le parti degli alimenti che
siamo abituati a eliminare.



Emanuela Valeri e Isole nella corrente
Album di ricette varie


Il modo di cucinare un tempo era molto diverso da quello di oggi,
contesto in cui i prodotti della terra sono sempre disponibili.
Il patrimonio culinario delle regioni italiane è strettamente legato al mondo
della natura, ai suoi cicli e ai suoi ritmi. Pochi cibi si potevano conservare
a lungo, per questo la loro preparazione segue una scansione calendariale precisa
Le ricette spesso si ripetono con piccole variazioni nei nomi a seconda delle località.
La cucina di una volta era povera ma molto creativa: pochi ingredienti
veniva utilizzati in modo sapiente per realizzare ricette semplici ma appetitose.
In questo libro sono state raccolte numerose ricette della tradizione locale,
dagli antipasti ai dolci, insieme ad altre che permettono di avvicinarci alle proposte
culinarie di altri paesi e culture, ormai entrate a far parte del nostro bagaglio culturale. 

Info
Ecomuseo tel 0323/89622
ecomuseo @ lagodorta.net

sabato 19 novembre 2011

Di storie e di luoghi

DI STORIE E DI LUOGHI a Pettenasco

L`Ecomuseo del Lago d`Orta e del Mottarone
organizza

LIBRI DI LAGO
Merende letterarie con autori di testi ispirati al Territorio.

Sabato 19 novembre - ore 16.00, Pettenasco, sala Consiliare, piazza Unità d`Italia.

DI STORIE E DI LUOGHI

Lorenzo Arco - Monterosa Blues

Marco Travaglini - La curva dei persici


Lorenzo Arco
Monterosa blues

«In bilico tra la bellezza di un ricordo e la necessità di raccontare»: ecco la favolosa storia di Miki, vissuta tra il Novarese e l’Ossola degli anni settanta. La memoria svela misteri e avventure grazie all’incontro con Moreno e i Diodi, un gruppo di ragazzi molto fuori dal comune. Un romanzo di amicizia, coraggio e lealtà.

Lorenzo Arco, nato a Galliate nel 1958, è insegnante e musicista. Collabora dal 1987 come autore, arrangiatore e chitarrista con il poeta catartico di Zelig Flavio Oreglio. Come musicista ha partecipato alle trasmissioni televisive Maurizio Costanzo Show, Zelig Circus, Notte Mediterranea, Colorado Cafè, Lucignolo, Premio Rino Gaetano, Sipario, Studio Aperto. Ha suonato in tournée con Ale e Franz, Leonardo Manera, Sergio Sgrilli, Eugenio Finardi, Alberto Fortis, Mauro Pagani. Ha realizzato basi musicali per gli spettacoli teatrali di Zuzzurro e Gaspare, Flavio Oreglio e Gabriele Cirilli. Monterosa blues è il suo romanzo d’esordio.


Marco Travaglini
La curva dei persici

I racconti del libro si sviluppano per trentuno capitoli, narrando le storie di un gruppo di amici e di un luogo molto speciale, sul lago d`Orta: la Curva dei persici, appunto. Un luogo del tutto immaginario, sospeso nel tempo, dove la vita scorre tra grandi e piccoli avvenimenti. Il lago di cui si racconta,si distende da Gozzano a Omegna. Battuto dal vento fresco delle Alpi, si offre come uno sfondo attivo, capace d`interagire con i personaggi, riflettendone gli stati d`animo.
“Marco Travaglini ci consegna una struggente storia di lago. Del suo lago, Orta o Cusio, e della sua gente. Una realtà romanzata che ci insegna ad amare questo mondo a cavallo fra il passato e il futuro”,scrive nella prefazione Mercedes Bresso

Marco Travaglini, nato a Baveno, sul Lago Maggiore, vive ad Omegna, sul lago d`Orta. Giornalista pubblicista, ha collaborato con L`Unità e con diverse testate di periodici nazionali e locali. Ha pubblicato "Alpinia, un balcone fiorito sul lago Maggiore" (2000) e, in collaborazione con Mauro Rampinini, "In quota. Montagna e turismo, equazione perfetta", ottenendo il riconoscimento speciale della giuria al Premio Strea nel 2003. Nel 2006 pubblica la raccolta di racconti "Tempo lento, Il mostro del Lago". Nel 2007, " La Repubblica dei pescatori". Gli ultimi libri pubblicati sono "Quando la notte si mangia le stelle" (2008) ed "Era bianca la neve" (2009). fa parte del GISM, il gruppo italiano scrittori di montagna.
Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedì al venerdì). info : ecomuseo@lagodorta.net P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030