lunedì 14 settembre 2009

GIROLAGO CIABATTONE

Domenica 20 settembre 2009 ore 15 - 18

TEATRO DELLE SELVE
in collaborazione con ECOMUSEO CUSIUS DEL LAGO D'ORTA E MOTTARONE
e LA FINESTRA SUL LAGO
PRESENTA

GIROLAGO CIABATTONE
DA MONTE SAN GIULIO (PELLA) A EGRO (CESARA)

Ripresa e approfondimento, con diverso itinerario, della lettura teatrale dell'omonimo romanzo di Achille G. Cagna presentata nell'edizione 2008 di TEATRI ANDANTI (nella foto). Un tentativo di far sì che una narrazione letteraria divenga anche mappa percorribile dei luoghi fisici che essa contiene e , reciprocamente, che la topografia quasi si smaterializzi, presentandosi come possibile percorso dell'immaginazione.
Anche quest'anno il percorso teatral-letterario è realizzato in collaborazione con GIROLAGO, manifestazione ideata e realizzata dall'Ecomuseo del Lago d'Orta.

Costo di partecipazione: € 5,00

PER PRENOTAZIONE - OBBLIGATORIA - E INFORMAZIONI TELEFONARE ALLO 0323 89622 (ECOMUSEO)

In caso di pioggia: 26 settembre, stesso luogo e ora

sabato 12 settembre 2009

La Six String Nation Guitar sul Lago d’Orta.


La prima settimana di Settembre il territorio del Lago d’Orta ha avuto un’ospite eccezionale: una chitarra. Dov’è l’eccezionalità? Nel fatto che questa non è solo una chitarra, ma è anche un libro di Storia, un’idea e un simbolo. E’ stata realizzata con più di 60 pezzi diversi estremamente significativi della Storia del Canada e delle diverse comunità che ne costituiscono la popolazione. Raccoglie in sé, quindi, memorie di grandi scrittori, di importanti statisti, di campioni dello sport, di artisti, e delle comunità degli Indiani d’America, degli Inuit, degli immigrati Italiani, dei Finlandesi… Ogni Canadese insomma, può trovare in quel semplice ma affascinante strumento musicale qualcosa di sé, delle sue radici e della sua cultura. E non solo i Canadesi: anche molti Italiani, si sono lasciati affascinare da Voyageur, come viene chiamata questa chitarra che, dopo aver percorso più di 200.000 Kilometri per tutto il Canada, è uscita dal suo Paese per la prima volta, invitata dall’Associazione La Finestra sul Lago. Molti, in questi giorni l’hanno imbracciata e si sono fatti fotografare con lei, anche i Sindaci di Orta, di Pella, di Gozzano, di Soriso, di Pettenasco, di Nonio e di Cressa, anche tanti chitarristi che l’hanno suonata apprezzandone, oltre alla magia, anche il suono. Sabato 5, di fronte alla chiesa del Sacro monte di Orta, il grande chitarrista Pino Forastiere ha voluto suonarla nel corso di un raffinatissimo concerto.
Voyageur ha visitato i musei dell’Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone, ville, e anche la Valle Strona, per un motivo ben preciso. Abbiamo voluto portarla nella valle dei Pinocchi perché anche lei, come il burattino di Collodi, è un pezzo di legno che è diventato vivo e parla: alle orecchie e ai cuori.
Jowi Taylor, il suo ideatore, vi invita a visitare www.sixstringnation.com e a scoprire Voyageur, sostenendo il suo impegno sociale e culturale. Il PAESE A SEI CORDE si espande ancora creando un ponte al di là dell’Oceano.

Domenico Brioschi

venerdì 11 settembre 2009

Buone notizie per i finanziamenti agli ecomusei piemontesi

ECOMUSEI: SARA’ RIPRISTINATO IL CONTRIBUTO DI 3 MILIONI DI EURO PER SPESA CORRENTE E INVESTIMENTI.
UNA DICHIARAZIONE DEI CONSIGLIERI REGIONALI PD ANGELA MOTTA E MARCO TRAVAGLINI.

Oggi in Commissione regionale ambiente l’assessore regionale Gianni Oliva ha comunicato che il contributo per gli ecomusei piemontesi, dimezzato in sede di bilancio per i noti problemi finanziari della Regione, sarà ripristinato con l’assestamento di bilancio in discussione in Consiglio regionale.
I tre milioni di euro che con l’assestamento andranno dunque agli ecomusei permetteranno non solo la gestione ordinaria, ma anche quegli investimenti necessari per valorizzare questa forme di fruizione culturale così importanti per i nostri territori. Per questo ci siamo impegnati in questi mesi e il risultato raggiunto non può che vederci soddisfatti.
Gruppo Consiliare Partito Democratico
Torino, 10 settembre 2009
Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedì al venerdì). info : ecomuseo@lagodorta.net P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030