mercoledì 29 agosto 2012

I musei diffusi vinceranno la crisi

da Italia Oggi


La via per uscire dalla crisi passa per la cultura, attraversa la storia, approda in centinaia di piccoli musei diffusi su tutto il territorio italiano. A patto però che questi luoghi siano in grado di coinvolgere, emozionare lo spettatore attraverso la narrazione e che siano messi in rete tra di loro creando una trama ricca di suggestione e potenzialità turistica, ben comunicata. È questa la ricetta del sottosegretario alla presidenza del consiglio Paolo Peluffo...

l'articolo completo lo trovate qui
http://www.italiaoggi.it/news/dettaglio_news.asp?id=201208291054179925&chkAgenzie=ITALIAOGGI&sez=news

domenica 26 agosto 2012

Girolago autunno: ecco il programma

Girolago autunno: et voilà!

DOMENICA 23 SETTEMBRE
Recupero della tappa estiva, la Omegna - Pella, con rientro in battello e pranzo al sacco.

DOMENICA 7 OTTOBRE
Prima tappa autunnale: il Raggio Arcobaleno.
Si parte da Cireggio e si raggiungno le Quarne passando dai laghetti di Nonio.
Se riusciamo (si definisce a giorni) mangiamo al circolo quindi Castellaccio e giù di nuovo a Cireggio.

DOMENICA 21 OTTOBRE
Seconda tappa autunnale (bella lunga...)
Partiamo da Pogno, andiamo a Madonna del Sasso, quindi ad Arola dove la Pro Loco ci prepara un nutrito pranzo con pasta, polenta e tapelucco, quindi rientro.
Qui ci saranno bei tratti di nuovi sentieri.

Questa iniziativa si lega anche alla presentazione di una carta dei sentieri della costa occidentale fatta dal Distretto dei Laghi.

lunedì 20 agosto 2012

Lutto



Ecomuseo Cusius si unisce al generale cordoglio per l'improvvisa scomparsa del suo grande amico e sostenitore Mauro Maulini

giovedì 16 agosto 2012

Storie di lago

Dal 18 al 27 agosto durante San Vito Bimbi che si svolgerà presso il Forum di Omegna, l’Ecomuseo del lago d’Orta e Mottarone contribuisce ad una mostra sul tema dell’acqua.

La mostra trova il suo punto di partenza dal testo rodariano “Il ragioniere pesce del Cusio”. Il filo conduttore sono il lago d’Orta, le sue acque, i mestieri e le leggende, rivisitati attraverso il gusto per la favola e la fantasia tipico di Rodari.

In una prima sezione verranno esposti alcuni oggetti rappresentativi quali barche, reti e altri strumenti caratteristici dell’antico mestiere della pesca, introducendo i piccoli visitatori alla scoperta anche dei pesci di lago.

In una successiva sezione l’Ecomuseo espone una serie di pannelli che raccontano la storia del lago e dell’acqua attraverso foto d’epoca, cartoline, racconti e immagini in un percorso a ritroso nel tempo che è un viaggio nella memoria e nella fantasia, alla conoscenza di storie e curiosità attorno al lago d’Orta.
In un’altra parte della mostra Floriano Negri e Gabriella Strino esporranno alcuni lavori dal titolo “Radici d’acqua”. Tra strani pesci fantastici e immagini di pura fantasia lacustre, realizzati utilizzando materiali di recupero, i due autori ripercorrono il rapporto di Gianni Rodari e il lago, non solamente quello di Orta, ma anche di altri amati dall’autore cusiano.
La mostra sarà visitabile negli orari di apertura del Forum: da lunedì a giovedì: 10.00 - 13.00/ 15.00 - 18.00; venerdì - sabato:10.00 - 12.30 / 14.30 - 18.00 domenica: 15.00 - 18.00.
Il giorno 22 agosto nell’ambito delle manifestazione “Villaggi d’animazione a tema” l’Ecomuseo sarà presente con uno stand dove, dalle ore 16 alle 22, verranno effettuati laboratori didattici per bambini.
Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedì al venerdì). info : ecomuseo@lagodorta.net P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030