giovedì 8 maggio 2014

AVR incontra l'Europa al Museo del Rubinetto


L’industria italiana delle valvole della rubinetteria sanitaria si trova di fronte a due sfide importanti per il proprio futuro: l’evoluzione in corso dei provvedimenti comunitari e nazionali relativi ai materiali a contatto con acqua destinata al consumo umano e la sempre maggiore attenzione data dalle istituzioni alla riduzione dell’impatto ambientale e del consumo energetico dei prodotti.
Da un lato, le scelte dei paesi aderenti all’iniziativa 4MS e la prossima revisione del Decreto Ministeriale 174/2004 influenzeranno in maniera significativa i materiali e i rivestimenti superficiali dei prodotti.
Dall’altro, è in corso uno studio di valutazione della Commissione Europea che definirà i requisiti da applicare per ridurre il consumo di acqua (e di energia) dei rubinetti.
La prima parte del convegno sarà dedicata alla presentazione dell’European Water Label, lo schema di classificazione elaborato dal CEIR per la misura del consumo di acqua dei prodotti della rubinetteria sanitaria.
Insieme agli ospiti dell’Associazione europea vedremo come l’European Water Label sia una grande opportunità per le aziende italiane. Non solo permette di fornire informazioni semplici e credibili sull’effettivo consumo di acqua dei prodotti ma, soprattutto, può evitare l’imposizione di requisiti obbligatori inadeguati che potrebbero avere un impatto negativo sul mercato e sulle scelte dei consumatori.
L’evento sarà inoltre un importante momento di confronto con l’Istituto Superiore di Sanità sull’attività in corso a livello italiano per la revisione del D.M. 174/2004. In particolare, sarà affrontato il tema dei rivestimenti metallici a contatto con acqua potabile e delle opzioni esistenti a livello europeo per regolamentare in maniera adeguata i trattamenti di nichelatura e cromatura per valvole e rubinetti.
All’evento interverrà l’ente di certificazione NSF per illustrare OQC, un marchio di registrazione di prodotto creato al fine di valorizzare quei prodotti aventi un alto livello di qualità e validandone l’origine della manifattura italiana.
Il pomeriggio si concluderà con la presentazione dell’iniziativa scandinava riguardante l’accettazione dei materiali a contatto con acqua potabile.


Venerdì 9 maggio 2014 - 14.00 ‐ 18.30 ‐ c/o Teatro degli Scalpellini - San Maurizio d’Opaglio (Novara)
AVR incontra l’EUROPA. Un incontro aperto ai costruttori di valvole e rubinetti


IL MUSEO

Il “Museo del Rubinetto e della sua Tecnologia” di San Maurizio d’Opaglio, è un unicum al mondo; esso affronta l’affascinante ed atavico argomento del sofferto rapporto dell’uomo con l’acqua in un percorso dal quale riemerge il cammino dell’umanità da un insolito punto di vista: la storia dell’igiene e delle innovazioni tecnologiche (di cui rubinetti e valvole costituiscono i componenti fondamentali) che hanno permesso di dominare l’elemento liquido, trasformando la cura del corpo da una pratica di lusso per pochi a fenomeno di massa.


Sede e contatti 
Piazza Martiri 1
28017 San Maurizio d`Opaglio (NO)

Contatti telefonici c/0 Ecomuseo del Lago d`Orta e Mottarone
Tel. +39 0323.89622
Fax + 39 0323.888621

Informazioni generali: info@museodelrubinetto.it

Sito internet: www.museodelrubinetto.it


Aperto tutti i venerdì sabato e domenica
Dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono ben accetti, purché nel rispetto delle persone e degli altri utenti.

Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedì al venerdì). info : ecomuseo@lagodorta.net P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030